Testimonianze

"Alessandra è una persona che riesce a mantenere equilibrio senza pretese di essere equilibrata. Trasmette senza la pretesa di insegnare a nessuno. Allo stesso tempo sa da sé quanto è equilibrata e quanto riesce a trasmettere. Si tratta di consapevolezza. Riesce a farti capire quanto sia importante essere consapevoli togliendo a questa parola tutti i pregiudizi di pesantezza e seriosità. I pregiudizi nascono dal fatto che essere consapevole può essere pesante, ma solo se non si è anche gentili e comprensivi con noi stessi. Quando le due cose si abbinano, è una bella sensazione. Alessandra mi ha aiutato a percepire questa sensazione. Decidere di approfondirla sta poi a chi la prova. E' un compito personale". A.F.

 

"Mi sono avvicinata alla mindfulness quasi per caso, ne ho sentito parlare per la prima volta ad un corso e mi ha incuriosito. Mi sono documentata un po',mi ha subito affascinato. Sembrava proprio cioè di cui avevo (ho) bisogno.
Si perché io sono una persona che non si basta mai, che chiede sempre qualcosa in più a se stessa, che mentre concede sempre una seconda possibilità agli altri, non se ne perdona una quando si tratta di se stessa!
Mi sono detta, magari la mindfulness può aiutarmi! Ho conosciuto Alessandra, lei riesce a trasmettere pazienza e serenità già al primo incontro.
Ho iniziato gli incontri e devo dire che mi hanno aiutato. Ovviamente non hanno cambiato il mio carattere, per quello servirebbe un miracolo, e forse non è neanche giusto cambiarlo, ma ho iniziato ad avere più stima di me stessa e sono riuscita a "trattarmi" come una persona "normale", che sbaglia, cade e se ci riesce, si rialza.
Mi ha aiutato a gestire meglio i miei impulsi e ad avere pazienza e compassione di me". S.P.

 

"Alessandra aiuta ad avvicinarsi alla Mindfulness con mente aperta e senza l’atteggiamento dell’insegnante, o della guida. La cosa più importante che trasmette con le sue parole e con il suo atteggiamento è: io non so dirti quale sia la soluzione, nessuno meglio di te sa cosa ti succede, e come fare per migliorare. Accoglie il dubbio e la perplessità. Con grande e spontanea gentilezza, ascolta e segue, da vicino e da lontano, con grande rispetto per quello che sei e per quello che ti porti dietro". N.F.

 

"L'incontro con Alessandra ha rappresentato per me l'inizio di un cambiamento della mia struttura emotiva più profonda e non solo grazie alla razionalità ma a tutto il corpo.
Con Alessandra ho fatto focusing e meditazione. 
A modificarsi è andato a poco a poco il mio rapporto con me stessa, con gli altri. 
È come se mi fossi espansa e nello spazio che si è prodotto posso accogliere, scegliere come reagire e non più subire vecchi automatismi!
Al senso di espansione si affianca quello di una rinascita, una capacità, per me prima sconosciuta, di adesione a me stessa e a ciò che la vita mi offre.
A partire da un ostacolo o di un sentimento negativo si aprono strade che allargano, arricchiscono, permettono di vivere a pieno nel rispetto della propria sensibilità". A.T.