Mindfulness/MBSR

"La meditazione non è per i pavidi, né per quelli che evitano sistematicamente i desideri appena sussurrati del proprio cuore"

Jon Kabat Zinn

 

La vita di molti di noi è frettolosa, piena di cose, di impegni, di obiettivi da raggiungere e di eventi anche tragici che ci intralciano la via e sui quali talvolta non abbiamo controllo.

 

Siamo carichi di doveri, imposti dagli altri o da noi stessi, di cose che pensiamo di dover fare e anche di pensieri su come le dovremmo fare, e addirittura su come dovremmo essere.

 

In tutto ciò, è praticamente impossibile non perdere di vista quello che sentiamo, proviamo, e quello che è veramente importante per noi.

 

In più, la maggior parte del tempo non viviamo nel presente, ma siamo trattenuti nel passato o proiettati nel futuro (un evento spiacevole al quale continuiamo a pensare, qualcosa che dobbiamo fare per cui ci preoccupiamo...) e, per completare il quadro, agiamo prevalentemente non in seguito a scelte consapevoli, ma in base alla sola abitudine.

 

Tutto questo provoca malessere, discostamento da quello che veramente vorremmo, sofferenza, e contribuisce a farci soffrire di quello che generalmente chiamiamo stress (ovvero la catena di eventi interni, fisici e psichici, che si scatena quando sentiamo che qualcosa ci minaccia).

 

Per qualcuno si tratta di un malessere di fondo, per altri di sofferenze più acute, o addirittura di malesseri che si sono cronicizzati e diventati fisici.

 

Come possiamo tornare a sintonizzarci con noi stessi e con il momento presente e riappropriarci delle nostre vite? La risposta data dalle tradizioni che si basano sulla consapevolezza è allenando la nostra capacità di attenzione, a noi stessi e al presente, al presente e a noi stessi.

 

Per praticare la mindfulness, si può scegliere di frequenstare un corso, oppure creare un proprio percorso individuale. Entrambe le soluzioni sono efficaci, dipende dalle preferenze di ognuno. 

 

I programmi MBSR sono nati più di 30 anni fa presso l'Università del Massachusetts e ora sono diffusi in tutto il mondo, e la loro efficacia è ampiamente provata per una vasta gamma di patologie e disturbi.

 

Ogni corso prevede:

- un incontro preliminare individuale;

- 8 incontri di gruppo, settimanali, della durata di circa due ore e mezzo;

- un incontro lungo, intensivo, di circa 7 ore.

 

A chi può essere utile:

  • a chi soffre di preoccupazioni eccessive, disturbi del sonno, stati di affaticamento, irritabilità;
  • a chi soffre di patologie organiche e dolori cronici;
  • a chi desidera adottare stili di vita più salutari (cibo, fumo, alcool, etc.);
  • a chi ha problemi relazionali e di comunicazione.

I benefici sono provati da più di 30 anni di studi (documentazione disponibile a richiesta, anche relativamente a problematiche specifiche).


Per chi non se la sente di partecipare ad un gruppo, per chi preferisce un percorso personalizzato, è possibile iniziare una pratica di Mindfulness individualmente, o in coppia/piccolo gruppo, con modalità che moduleremo insieme.

 

Si perdono le sicurezze del corso in gruppo, ma aumenta la flessibilità.

 

Contattatemi per progettare insieme il percorso che fa per voi.

 

Per il prossimo MBSR in programma, guardate la sezione Appuntamenti e corsi.